emilio

La mia passione per il mondo rurale mi ha portato ad intraprendere gli studi in scienze agrarie dopo i quali ho declinato l’essere agronomoprivilegiando le mie capacità comunicative e di relazione. E’ per questo che mi troverete spesso al lavoro come formatore, soprattutto tra orti, campi e boschi, oppure come facilitatore in progetti che coinvolgono le comunità rurali o ancora come educatore nella scuola, dove porto i temi dell’ambiente a 360°. Come guida ambientale preferisco accompagnare le persone nei miei luoghi del cuore favorendo il contatto di chi visita un territorio con le sue genti. Da sempre attento ai temi sociali e dell’infanzia, ho ideato il progetto di orticoltura didattica a scuola L’Orto delle Meraviglie e sono curatore del sito www.ortiscolastici.it con i quali sono stato finalista nell’Agricoltura Civica Award 2013 di AiCARE e vincitore della menzione speciale “Promozione digitale”.

Insieme ai bambini di una scuola ha dato vita all’Orto del Giardino della Lumaca, l’orto civico del Comune di Pietrasanta (LU) divenuto teatro delle Conversazioni intorno all’orto che coinvolgono l’intera comunità. Ho svolto incarichi per il Ministero dell’Ambiente, creato reti sentieristiche sulla montagna lucchese e collaborato con le Università di Pisa e Padova. Di tanto in tanto faccio capolino nel mondo della disinfestazione, soprattutto per quanto riguarda il contenimento dei colombi urbani. Ho collaborato con Ambiente InFormazione, la rivista dell’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche, e scrivo saltuariamente per Giornaledibarga.it, Barganews.com e Manidistrega.it. C’è un filo rosso che lega tutte queste cose: l’idea che le persone possano cambiare il mondo attraverso gesti semplici. Gli stessi che cerco di mettere in atto quotidianamente come padre di due bambini e come professionista talora un tantino atipico.