Coordinatore AiCARE, Socia fondatrice

angela

Ho svolto gli studi universitari a Pisa e parte in Francia presso l’ENSAR (Scuola Nazionale Superiore Agricoltura di Rennes) e l’INRA (Istituto nazionale ricerche agricole), laureandomi in Scienze della Produzione Animale nel 1993 e specializzandomi poi sui temi della gestione della qualità e dell’agricoltura etico-sociale.
Vivo a Roma dal 1996. Oltre che a Pisa e in Francia ho vissuto anche a Locri (dove sono nata), Napoli, Tarquinia, Firenze e di recente ho aggiunto alla lista anche la cittadina di Tuscania. Dovunque mi sento a casa, anche se preferisco il rumore del mare.

Per circa 7 anni mi sono occupata di zootecnia e sementi, nella ricerca prima e nella produzione e cooperazione agricola poi. Da oltre 10 anni mi occupo di assistenza in agricoltura e sviluppo rurale, con agenzie di sviluppo, organizzazioni agricole, società di consulenza, camere di commercio, università, consorzi di cooperative sociali, occupandomi in particolare di valorizzazione di produzioni tipiche e locali, organizzazione della filiera corta e formule innovative di vendita, agricoltura sociale, agriturismo, progettazione e valutazione di interventi nelle aree rurali, comunicazione, formazione. Mi faccio travolgere dalle start up interessanti ed innovative. Nel fare un bilancio mi sono anche accorta che è nella fase di start up di imprese e progetti che ho ottenuto i risultati migliori.
Coautrice del libro I buoni frutti Viaggio nell’Italia della nuova agricoltura civica etica e responsabile. Dal 2003 collaboro con Azienda Romana Mercati, azienda della Camera di Commercio di Roma per lo sviluppo del sistema agroalimentare. Dal 2008 al 2013 ho collaborato al progetto Campagna Amica per lo sviluppo di attività legate alla diversificazione aziendale e al rapporto consumatori/produttori agricoli. Dal 2016 sono fra gli Esperti Ismea per la Rete Rurale Nazionale su Agriturismo e multifunzionalità.

Il desiderio di conoscere nuove esperienze, in particolare di lavoro in rete, fare esperienza di realtà marginali ma nello stesso tempo recanti spesso in se’ soluzioni nuove ed innovative, acquisire competenze per l’analisi e l’intervento nel territorio, mi hanno portato a frequentare nel 2005 il Master in Agricoltura etico-sociale dell’Università della Tuscia, da cui ha avuto origine l’esperienza de Il Lombrico Sociale, tentativo per non disperdere idee ed esperienze dei “masterizzati” e confluito, nel 2009, nel progetto di AiCARE. Il mio sito web: www.angelagalasso.net